Stabilisci il tuo target

Macchina OperatriceIl settore dei veicoli allestiti per usi speciali quali compattatori per la raccolta rifiuti o cisterne per fanghi e liquidi pericolosi, veicoli attrezzati con piattaforme aeree o bracci meccanici di sollevamento, mezzi spargisale e quant’altro, sottende la necessità di monitorare tali mezzi carrabili sia in movimento che in stazionamento durante le fasi operative di lavoro.

La complessità di tracciare e registrare i valori delle variabili dell’elettronica di controllo bordo veicolo durante l’operatività del mezzo a fini di una diagnosi real-time da remoto viene risolta dalla capacità della scheda ORCHESTRA, preinstallata dai costruttori, di comunicare tramite l’interfaccia CAN-BUS da un lato con tutti gli apparati di bordo e dall’altro, tramite un modem GPRS/GSM o connessione Wi-Fi, con la piattaforma in cloud per il monitoraggio ed il controllo in tempo reale del mezzo in osservazione. La scatola nera, componente opzionale della scheda ORCHESTRA, permette inoltre di scaricare i dati accumulati nel tempo, al rientro dei mezzi in rimessa od officina, per un’analisi anche off-line dell’uso del mezzo.

Le informazioni raccolte sia in tempo reale che a posteriori permettono inoltre ai produttori di testare in modo completo sul campo il funzionamento e l’uso dei propri prodotti da parte dei clienti per quindi migliorarne le prestazioni e la progettazione delle nuove serie.

Macchina movimentoLe macchine da cantiere, mezzi carrati e semoventi, sono generalmente noleggiati a lungo termine dalle imprese per le attività legate alle costruzioni ed ai lavori sulle infrastrutture. Tali macchine richiedono un monitoraggio sia da parte dei noleggiatori che dei loro clienti utilizzatori per quanto riguarda:

  • Manutenzioni ordinarie da pianificare, svolgere e verificare
  • Fermi macchina da monitorare
  • Efficienza operativa da analizzare
  • Ore di lavoro da misurare

Posizionamento dei mezzi di lavoro nelle aree assegnate da controllare

Le macchine, preventivamente integrate dai produttori tramite la scheda ORCHESTRA bordo veicolo, sono così automaticamente rese disponibili per i successivi monitoraggi da parte dei vari utilizzatori, semplicemente sottoscrivendo il servizio da portale ed attivando il monitoraggio sui mezzi di interesse.

I produttori dei mezzi di cantiere possono offrire in parallelo un servizio di assistenza real-time da remotoai loro clienti, garantendo un intervento tempestivo ed efficiente per limitare fermi macchina dovuti a malfunzionamenti od usure e risultando così allo stesso momento più competitivi sul mercato.

Macchina AgricolaNell’ambito del settore agricolo particolare attenzione è rivolta alla meccanizzazione ed all’agricoltura di precisione. Poter monitorare e governare in modo attivo le macchine diventa sempre di più una priorità per questo mercato. La scheda ORCHESTRA a bordo delle macchine agricole quali trattori, seminatrici e raccoglitrici, irroratori di fitofarmaci e distributori di concimi, permette agli operatori di ottimizzare tutti i processi in campo ed integrare la filiera di tracciabilità dei trattamenti e del raccolto del prodotto.

Tra i servizi in cloud quello di geofencing permette di controllare la posizione della macchina rispetto alla traiettoria ed all’area di lavoro pianificata, monitorandone l’operatività e controllando i dosaggi dei prodotti richiesti dalle coltivazioni.

La possibilità di modificare da remoto i parametri di funzionamento delle varie componenti a bordo del mezzo permette inoltre di ottimizzarne l’operatività in base alle specifiche condizioni di lavoro in campo.

5706445602_e64e414fd0Il settore delle macchine operatrici è molto vasto e riguarda macchine sia statiche che semoventi per gli usi più disparati. Alcuni esempi sono riconducibili a diversi settori:

  • Ecologico, per i nuovi processi di raccolta differenziata supportati da macchine per il conferimento degli olii, delle batterie e del RAEE accanto a quello tradizionale del vetro, carta, metallo, umido etc..
  • Logistico, per sollevamento ed immagazzinamento, quali gru, carrelli automatici, piattaforme elevatrici etc..
  • Manifatturiero, dove l’utilizzo di macchine speciali richiede un controllo attivo per tutte quelle lavorazioni unattended che prevedono una sincronizzazione di processo a monte ed a valle della macchina.